PRE.GIO – THE LOGIC MUSEUM SYSTEM

Proponente ATI STUDIO COLOSSEO / BLUE CINEMA TV


REGIONE LAZIODirezione: CULTURA E POLITICHE GIOVANILI – Area: ARTI FIGURATIVE, CINEMA, AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALITÀ – Determinazione 20 dicembre 2018, n. G17244 – POR FESR LAZIO 2014-2020. Azione 3.3.1, sub-azione b. Avviso pubblico L’Impresa fa Cultura.

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea

Link CE



DESCRIZIONE DEL PROGETTO

PRE.GIO – THE LOGIC MUSEUM SYSTEM è un progetto che sviluppa un percorso di visita multisensoriale presso il sistema Museale Territoriale dei Monti Prenestini e della Valle del Giovenzano, composto da musei artistici, naturalistici, scientifici ed etnoantropologici tra cui il Museo Naturalistico dei Monti Prenestini, Museo Lorenzo Ferri, Museo Civico della canapa, Museo Civico del Tempo, Museo delle Antiche scatole di latta. Il progetto impiegherà tecnologie multi-sistema interconnesse che prevederanno l’utilizzo di audioguide multilingua, contenuti audiovisivi interattivi e totem interattivi con trasparenza di visualizzazione (brevetto italiano 0001428984). Il visitatore far un vero e proprio viaggio immersivo nella storia, nelle immagini, nei suoni e nei racconti dei personaggi protagonisti dei Musei interessati. Il progetto si traduce nel Museo Naturalistico dei Monti Prenestini e nel Museo Civico del Tempo nella creazione di un simulatore ambientale interattivo dove i personaggi interloquiscono con il pubblico. Nel contempo, il coinvolgimento dei Musei Lorenzo Ferri, del Civico della canapa e delle Antiche scatole di latta concerne la realizzazione di un interfaccia che coniuga il linguaggio cinematografico

FINALITÀ

Innovare, specializzare e integrare l’offerta territoriale accresce il potere attrattivo verso un pubblico più ampio e rafforza la base di utenza che già. frequenta il Sistema Museale. Tale progetto proposto consente, inoltre, di sviluppare un marketing più efficace e innovativo in grado di raggiungere utenti diversi e diversificati, nell’ottica di una maggiore accessibilità dei contenuti museali in modo semplice e divertente, che abbatte le barriere della disabilità rendendo la visita maggiormente accattivante. È indubbio che l’attrazione e la competitività turistica dipendono anche dalla capacità di integrare la fruizione di risorse diverse analogiche e digitali, associando ad esse prodotti distintivi, combinando (per la costruzione di questi prodotti) elementi fondamentali, come: la maggiore accessibilità aicontenuti miscelando tecnologia e forme comunicative alternative.

RISULTATI ATTESI

1. Aumentare visibilmente il tempo di visita dei turisti del sistema Pre.Gio generando ricadute positive per il luogo  dei Monti Prenestini e della Valle del Giovenzano, per tutte le attività imprenditoriali in loco.

2. Promuovere il territorio circostante, offrendo la possibilità concreta di sviluppare nuovi settori turistici legati al paesaggio e alle culture locali. 

3. Mettere in piedi una rete di attori privati, nazionali e internazionali, e di attori pubblici che possano dialogare durante le fasi di strutturazione e implementazione del progetto. Tale rete potrà essere funzionale anche per progetti di sviluppo territoriale futuri. 

4. Offrire un servizio che duri negli anni, oltre la scadenza naturale del Bando. Le imprese del territorio potranno usufruire positivamente del servizio turistico realizzato con questo progetto. 

5. Offrire un servizio educativo per tutti, che tenga conto anche delle esigenze delle persone con disabilità. 

6. Creare una best practice che possa essere replicata anche in contesti diversi da quello dei musei indicati nel progetto. Un’intelligente campagna di comunicazione, la forza della rete imprenditoriale creata nell’ambito del progetto e il contributo internazionale delle realtà coinvolte garantiranno un’ampia visibilità al servizio che, per le sue caratteristiche, può rappresentare un format replicabile in nuovi contesti urbani.  

7. Supportare la crescita delle industrie creative locali, in particolare le startup locali. 

RISULTATI OTTENUTI

Il progetto “PRE.GIO, The Logic Museum System” si è indubbiamente dimostrato efficace dal punto di vista dei risultati conseguiti e ancora da conseguire. Grazie al percorso sviluppato attraverso i cinque diversi musei e scandito dalle rispettive installazioni interattive realizzate secondo metodologia brevettata e corredate da un sistema di audioguide multilingue, il territorio dei Monti Prenestini e della Valle del Giovenzano può finalmente giovare di un’offerta culturale in grado di generare numerose ricadute positive sia per i soggetti coinvolti direttamente, sia per tutti gli altri che operano al suo interno. Tali opportunità si prospettano in maniera concreta soprattutto per quelle realtà e attori del territorio «giovani», i quali possono partire da questo modello di sviluppo culturale per dare avvio a una serie di azioni incentrate sulla valorizzazione del territorio.

I fruitori dispongono ora di una molteplicità di contenuti narrativi e multimediali che contribuiscono a prolungare il tempo di permanenza sia all’interno dei musei che sul territorio, dando luogo a numerose prospettive di sviluppo legate al turismo culturale, che guardano avanti nel tempo e che porteranno a numerosi benefici anche nel lungo termine.

Le installazioni realizzate e le azioni intraprese nell’ambito del progetto “PRE.GIO, The Logic Museum System” si configurano indubbiamente come best practices, dei modelli replicabili che possono applicarsi a territori e luoghi della cultura che presentano delle affinità a livello di conformazione e esigenze legate allo sviluppo territoriale culturale.

Inoltre, grazie al progetto, sviluppato e realizzato per essere totalmente inclusivo e all’avanguardia dal punto di vista dell’accessibilità fisica e cognitiva, è stato dato avvio ad una serie di proficue collaborazioni e dialoghi. È infatti venuta a crearsi una sinergia e un clima di mutuo scambio tra i vari attori nazionali e internazionali, pubblici e privati coinvolti.

Sono state dunque gettate le basi per proficue collaborazioni future, che si spingeranno oltre le tempistiche di conclusione del progetto e che, indubbiamente, porteranno a nuovi e interessanti risvolti.


SOSTEGNO FINANZIARIO RICEVUTO

TOTALE Investimento ammesso 223.000,00 €

TOTALE Sovvenzione concessa 176.619,16 €

STUDIO COLOSSEO

Investimento ammesso 185.090,00 €

Sovvenzione concessa 146.291,16 €

BLUE CINEMA TV

Investimento ammesso 37.910,00 €

Sovvenzione concessa 30.328,00 €


Comunicazione a cura di Lozzi Publishing S.r.l. Roma