CINEMA

La casa di produzione BLUE CINEMA TV nasce nel 1999, assecondando una tradizione familiare di tre generazioni di artigiani della fotografia, dal 1929. La mission di “scrivere con la luce”, a partire dalle fasi di sviluppo e stampa fotografica, fino ad arrivare alla fotografia cinematografica, al digitale in alta definizione e ai visual effects, costituisce il tratto distintivo di questa produzione cinematografica indipendente. Tra i lavori che hanno visto coinvolta a vario titolo BLUE CINEMA TV, in considerazione della principale occupazione del suo Amministratore, il Direttore della Fotografia Daniele Baldacci, compaiono Il Dolce Rumore della Vita di Giuseppe Bertolucci, Musikanten e Niente è Come Sembra di Franco Battiato, Il Sacro Monte di Varallo e Deserto Rosa, di Elisabetta Sgarbi, 6 GIORNI SULLA TERRA di Varo Venturi Elsa & Fred di Michael Radford, BALKAN BAZAR e BROKENdi Edmond Budina. BLUE CINEMA TV ha superato infine anche l’ultima frontiera visiva, la cinematografia olografica interattiva, collaborando alla realizzazione dell’opera teatrale olografica Telesio di Franco Battiato, con tecnologia OLOS® (EPO patent, OAMI trademark). Premiata nei festival internazionali con tre premi Kodak, e sei premi “BEST CINEMATOGRAPHY” presso vari Festival Internazionali Cinematografici, negli ultimi anni la società ha prodotto film di giovani emergenti: film opera prima I Nostri Passi Diversi di Alberto Bennati ( MENZIONE SPECIALE al festival CORTO E CULTURA MANFREDONIA 2018), il cortometraggio Corpo di Davide Colaiocco (film riconosciuto dal MIBACT di INTERESSE CULTURALE NAZIONALE e premiato al INTERNATIONAL FILM FESTIVAL SCRITTURA E IMMAGINE- PREMI FLAIANO 2018), il docufilm “PASOLINI. POESIA E SANGUE” di Fabio Sanvitale, “L’ITALIANO CHE INVENTO’ IL CINEMA” di Stefano Anselmi, è in produzione il documentario “IL TEATRO DEL SILENZIO”, il docufilm “ROBERTINO” ed il docufilm “LA MIA VITA CON OSHO”

CINEMATOGRAPHY SHOWREEL